logo MIDA bianco sfondo trasparente
InclusioNews logo

Inclusion ManagemenT

L’approccio alla DE&I che genera valore per il business​

Iscriviti a InclusioNews la prima newsletter mensile gratuita per chi si occupa di Inclusion in Italia.

DIVERSITY & INCLUSION MAKERS Executive Program

Il più completo percorso di formazione, in Italia, per figure DE&I

I 4 pilastri del nostro approccio

01.

Inclusion (e non diversity) management

Crediamo che la DE&I si promuova attraverso la valorizzazione di tutte le diversità, nessuna esclusa. L’inclusione non è una conseguenza naturale di un ecosistema “diverso”: è un processo di cambiamento.

02.

L’inclusione
su misura

Interveniamo su tutte le variabili che generano un impatto reale sul sistema organizzativo e sugli obiettivi di sviluppo sostenibile, e lo facciamo misurando l’impatto sul business.

03.

Il cambiamento
é un processo sistemico

Aiutiamo i nostri clienti a generare un ecosistema inclusivo perché è l’unica garanzia di vero cambiamento.

04.

La ricerca guida l’innovazione

Facciamo parte di un ecosistema costituito da università, aziende e associazioni per favorire la contaminazione e l’aggiornamento continuo dei nostri modelli di intervento.

Progetto di ricerca

Valorizzare le differenze
in azienda:  IL REPORT 2022

Per diffondere dati e best practice sull’Inclusione nelle aziende italiane, oltre 50 organizzazioni hanno aderito al progetto di ricerca lanciato da MIDA con l’Università Cattolica del Sacro Cuore. Scopri di più sulla ricerca, sulle aziende partecipanti e scarica gratuitamente il report sulla DE&I nelle aziende in Italia.

La newsletter per chi si occupa di DE&I in azienda

Chi si occupa di Inclusion in Italia si muove in un territorio nuovo, per questo abbiamo creato un network di responsabili DE&I in più di 50 aziende italiane, servizi gratuiti, accesso a best practice e InclusioNews, la newsletter mensile gratuita sui temi dell’inclusion in Italia.

In focus

— 01

Come promuovere l’inclusione attraverso la tecnologia

“Il valore delle tecnologie per l’inclusione ha raggiunto più di 100 milioni di dollari nel 2020 ed è in costante crescita”
World Economic Forum 

È questa una delle sfide verso la sostenibilità che vede e vedrà impegnati governi e organizzazioni per il prossimo decennio. Per questo è anche sotto lente di ingrandimento del World Economic Forum (WEF), che ha pubblicato un manuale rivolto a leader e organizzazioni: Diversity, Equity and Inclusion 4.0: A toolkit for leaders to accelerate social progress in the future of work. 

— 02

Scarica il nostro  articolo sulla rivista Sviluppo & Organizzazione

La diversità è un dato di fatto, l’inclusione è una scelta.

A questo punto, il dubbio è: meglio occuparsi di diversità facendo Diversity management o meglio  gestire l’inclusione facendo Inclusion management? Quali sono caratteristiche e conseguenze di una strategia basata su un presupposto o sull’altro?

I nostri esperti della Tribe Inclusion, Shata Diallo, Sara Reggiani e Corrado Bottio parlano in questo articolo di strategie DE&I, pratiche organizzative e modelli per costruire progetti efficaci di inclusione in azienda.

— 03

La simulazione 3D per contrastare le micro-iniquità in azienda

Attraverso una ricostruzione digitale di situazioni di micro-iniquità in un ambiente fedele a quello reale, è possibile mettersi nei panni di qualcuno e vivere un’esperienza personale e unica, facilitando la comprensione e l’allenamento della metodologia del Coraggio Civile per favorire e promuovere l’inclusione in azienda.

Ti interessa scoprire come funziona? Prova la demo gratuita!

Eventi

Organizzazione inclusiva: i Convegni di Sviluppo&Organizzazione | Evento in presenza

Shata Dialloconsultant & inclusion tribe leader di MIDA, interverrà al convegno organizzato da Edizioni Este per raccontare perché è importante fare Inclusion Management (e non solo Diversity Management).

Vedremo caratteristiche e best practice delle culture organizzative che valorizzano la differenza.

Evento MIDA a 4weeks4Inclusion: come contrastare le micro iniquità in azienda

Non servono muscoli per essere eroici, ma un modello di intervento in grado di abilitare tutte le persone in azienda, nessuna esclusa, a contribuire allo sviluppo di una cultura dell’appartenenza e della sicurezza psicologica.

Il coraggio civile è la metodologia pratica e applicabile a tutte le situazioni di inequality quotidiane, online e offline, che potenzia la consapevolezza e l’azione, promuove l’identificazione di azioni virtuose e depotenzia linguaggi, toni, commenti di svalutazione e generalizzazione.

logo MIDA bianco sfondo trasparente
File InclusioNews2-09

Milano

MIDA, Società di consulenza aziendale,
Via Privata della Braida 5, 20122 Milano

Roma

MIDA, Società di consulenza aziendale,
Via Scalo San Lorenzo, 67, 00185

Follow us

MIDA S.p.A P.IVA 07258310155 – All rights reserved – Privacy policy